venerdì, Settembre 17Rimani aggiornato su attualità, salute, economia, sport e tanto altro
Shadow

La Camera non chiude – deputata Pdl s’infuria: Una fregatura – mi saltano le vacanze in Usa

Le commissioni Bilancio e Affari Costituzionali di Camera e Senato si riuniranno l’11 agosto per dare un segno al Paese. Vacanze interrotte per molti parlamentari chiamati ad operare, vista la difficile situazione del Paese e la crisi economica, anche la prossima settimana. Tra questi anche la superberlusconiana Nunzia De Girolamo (Pdl) furiosa perché il suo viaggio coast to coast negli Stati Uniti salta senza speranze. Stessa sorte capita anche al suo compagno, Francesco Boccia del Pd (detto CiccioBoccia in omaggio a CiccioBello, foto in basso a destra) che è membro della Commissione Bilancio della Camera. Insomma Ciccio e Nunzia, la coppia bipartisan, costretti a lavorare.

“Siamo rovinati entrambi

Francesco Boccia del Pd (detto CiccioBoccia), compagno della De Girolamo

Dice la De Girolamo: “Siamo rovinati entrambi! Abbiamo pagato tutto il percorso coast to coast, il volo, l’auto a noleggio…. Ma non ve lo aspettavate? “Ma no, abbiamo aspettato fino all’ultimo per prenotare, fino alla conferenza stampa di Berlusconi. Ci sembrava tutto calmo, nonostante i mercati ci dessero preoccupazioni. Dopo aver parlato con il partito, ci siamo detti: okay, si può andare. Poi è arrivata, come un fulmine, la convocazione dell’11 agosto. Altro che casta, sono arrivata alle ferie distrutta, quei 15 giorni mi sarebbero stati utili… Diciamola tutta: una fregatura. Però, a pensarci bene, potrebbe anche dimettersi e godersi una lunga vacanza.

ULTIM’ORA ORE 14/ LA DE GIROLAMO ATTACCA REPUBBLICA: “SCIACALLI

Dopo essersi infuriata per la vacanza sfumata la De Girolamo rilancia e, dalla sua bacheca Facebook, attacca Repubblica cui aveva consegnato le sue imbarazzanti dichiarazioni: