venerdì, Settembre 17Rimani aggiornato su attualità, salute, economia, sport e tanto altro
Shadow

Su un sito pirata i nomi dei politici gay (ma omofobi) – è polemica – L’elenco

E alla fine, come annunciato, la lista dei politici omofobi e presunti gay l’hanno pubblicata davvero su un sito pirata, poco prima delle 10 di stamattina.Tutti di centro-destra, che hanno votato contro la legge sull’omofobia. L’iniziativa sta facendo molto discutere la comunità lgbt: “Abbiamo deciso di iniziare con questi primi dieci nomi -dichiarano i promotori- per far comprendere chiaramente come nel Parlamento italiano viga la regola dell’ipocrisia e della discriminazione. Critico Ivan Scalfarotto del Pd: “Non mi dissocio dalla rivendicazione dei nostri diritti – ha spiegato Scalfarotto – ma questa pratica non contribuisce a costruire un paese più civile. E anche Paola Concia, che in Parlamento ha cercato invano di far approvare una legge contro l’omofobia, ha detto di ritenere l’inziativa “un gesto estremo che io non farei mai, non è la mia cultura politica. Essere gay non è un’offesa o un insulto, io non mi offendo se mi dicono che sono lesbica. Concia, deputata Pd, ha invitato però a riflettere “sul perchè qualcuno giunge a queste forme estreme

I nomi

1. FERDINANDO ADORNATO
2. MARIO BACCINI
3. PAOLO BONAIUTI
4. ROBERTO CALDEROLI
5. MASSIMO CORSARO
6. ROBERTO FORMIGONI
7. MAURIZIO GASPARRI
8. GIANNI LETTA
9. MARCO MILANESE
10. LUCA VOLONTE’
Fonte