giovedì, Settembre 16Rimani aggiornato su attualità, salute, economia, sport e tanto altro
Shadow

Mese: Ottobre 2011

Lo sfogo di Enzo Iacchetti: Vaffanculo Brunetta e La Russa – Video

Archivio
Il comico Enzo Iacchetti, indignato per l’acquisto delle Maserati da parte del ministero della Difesa e per i costi della politica, si sfoga sui politici mandandoli letteralmente a quel paese, nel mirino in particolare Brunetta e La Russa. Bene Iacchetti, ora aspettiamo che le stesse cose le ripeti sulle reti Mediaset. ULTIM’ORA, LA REPLICA DELLA CAMERA Sono completamente false le notizie fornite in un video da Enzo Iachetti secondo cui alla Camera dei Deputati i dipendenti sarebbero 4.600 e altri 33 ne sarebbero stati assunti in questa settimana. Niente di piu’ falso: alla Camera i dipendenti sono 1.648 e non c’e’ stata alcuna assunzione. E’ quanto si precisa in una nota diffusa dall’ufficio stampa di Montecitorio. INTEGRAZIONE DI LETTERA VIOLA Il dato fornito da Iacchetti in relazion...

Imprenditore dà della mignotta a una disoccupata in cerca di lavoro – Foto

Archivio
Sul sito di Flash Art Italia e International appare un annuncio. Cercano stagisti per assistente di redazione: “A causa dei frequenti e normali turn-over -recita l’annuncio- che avvengono nella nostra redazione, in cui i nostri redattori sono chiamati quasi sempre altrove a più alti, importanti e remunerativi incarichi (ben per loro! Auguri vivissimi! Siamo qui per questo), siamo sempre alla ricerca di uno o più stagisti per Assistente di Redazione per Flash Art Italia e International. Teniamo a precisare che, ahinoi, per almeno 8-10 mesi, il rimborso spese per uno stagista che deve imparare tutto, è minimo, quasi inesistente. Chiedete altrove quanto percepisce uno stagista. Preghiamo dunque di rispondere al presente annuncio solo a chi possiede i requisiti richiesti e a chi può mantenersi...

Lettera aperta dei black bloc: A voi pacifisti dedichiamo un Vaffanculo – Testo

Archivio
Sulla pagina di Antifascismo Militante è apparsa poco fa la lettera degli esponenti di quelli che si definiscono black bloc o blocco nero. Ecco il testo: Bene. Si è concluso questo weekend dove i giornalisti sentono ancora i postumi della sbronza, ubriaci ingordi pronti ad enfatizzare ogni singola goccia di rum concorrenti in una gara di fantasia. Rimane tanta amarezza tra tutti gli indignati, pacifici e non. Gli unici a festeggiare coloro che la violenza la vedono come un fine e non un mezzo. Non vogliamo prendere parola per descrivere il disagio che sicuramente gli indignati “pacifici hanno subito, non rientrando tra questi, ma pretendiamo di prendere parola per il disagio che abbiamo e stiamo subendo noi, razza mista o bastarda che condivide ideali degli uni e mezzi degli altri. Mi s...